Riduzione del seno e della mammella grande

L’operazione di riduzione del seno ottenibile con la Mastoplastica riduttiva, è indicata quando siamo in presenza di un seno molto grande (ipertrofia) e cadente (ptosi mammaria), oppure asimmetrico. Avere il seno grande può dipendere da fattori genetici, dalla attività ormonale del tessuto mammario o dall’eccessivo aumento di peso. Le ipertrofie del seno possono essere classificate secondo tre gradazioni (lieve, moderata e severa) misurate dal volume del seno da asportare o dal grado di rilassamento della mammella e alla posizione dell'areola-capezzolo rispetto al solco sottomammario.

Quando siamo in presenza di un seno molto grande o addirittura di una gigantomastia possono verificarsi diversi disturbi difficili da sopportare, come dolore alla schiena, dermatiti e ulcerazioni in corrispondenza delle spalline del reggiseno e nella piega sottomammaria, nonché problemi estetici e psicologici dovuti alle limitazioni che un seno troppo grande può comportare in una donna nella scelta dell’abbigliamento o nella sfera sociale.

I Prezzi di un tale tipo di intervento di chirurgia plastica, possono variare in base alla tecnica seguita. Ogni chirurgo si avvale poi di un proprio staff oltre che di una sala chirurgica attrezzata che ovviamente incide in maniera importante sull’onorario. L’operazione viene eseguita generalmente in Day Hospital, per cui il Ricovero e la Degenza sono molto ridotti e servono per monitorare e prevenire eventuali rischi post operatori.

A chi Rivolgersi?
In Italia vi sono diversi Chirurghi Estetici esperti nella procedura di Mastoplastica riduttiva. A seconda della vostra zona potremo fornirvi un elenco di Medici Chirurghi in grado di fornirvi, oltre che a un preventivo, tutta una serie di informazioni, (Fasciatura, Medicazioni, Controlli e Post-Operatorio) importanti da conoscere prima dell’operazione.


Richiedi Subito e Gratuitamente Informazioni >>

 

Richiesta informazioni 

Voglio essere richiamato

Invia richiesta GRATIS

Newsletter